ASCOLTA IL DISCO - LINK PRIVATO STAMPA

 

GUARDA IL VIDEO

 

Clara Graziano: voce, organetto, putipù

Valentina Ferraiuolo: voce, tamburelli

Teresa Spagnuolo: clarinetto, clarinetto basso

Carla Tutino: contrabbasso

 

PROSSIMI CONCERTI:

28/10 TORREMAGGIORE (FG) -Olioecontorni, percorsi di gusto - Casa Bortone/Monumento ai caduti. Ore 11:30

2-3/11 ORBETELLO (GR) - Gustatus, il senso e gusto

15/12 CAGLIARI - Centro di Produzione per lo Spettacolo “Intrepidi Monelli”. Ore: 21:00

 

A fuoco lentoè il disco di esordio de La Banda della Ricetta, nuovo progetto di Clara Graziano, ensemble al femminile che suona e canta del buon ciboin un repertorio accattivante, divertente e ben condito.

 

“La musica è il cibo dell’amore”, ricorda Shakespeare ed è su questo filo rosso che le quattro musiciste portano in tavola e imprimono su CDun repertorio composto principalmente di brani originali appositamente scritti da Clara Graziano (che completa la scaletta del disco con‘O cafèdi Modugno, tutt'uno in medley con Don Raffaèdi De André,Pasta nera-Maccheroni di Matteo Salvatore e Fagioli ‘olle ‘otenne, brano tradizionale già riscoperto e interpretato da Caterina Bueno) come fosse un menù musicale con pietanze speziate di musiche balcaniche, saltate di ritmi mediterranei, spruzzate di jazz.

Un repertorio che nel livetrova ulteriorerespiro immergendosi ulteriormente nella tradizione folk e popolare italiana, earricchendo il "menù" con brani portati al successo da grandi interpreti come Domenico Modugno (La cicoria), Nino Ferrer (Il baccalà), Piero Ciampi (Il vino). Con indosso le “parannanze” e gli attrezzi da cucina a portata di mano, le quattro musiciste"stellate" della Bandaci conducono così in un viaggio garbato e saporito tra cibo e musica facendoci scoprire una collezione di pietanze sonore e storie gustose senza tralasciare, durante il concerto, di ammaliarci con sorprese culinarie e profumi speciali, dalla zuppa al caffè!

 

E se “la musica è il cibo dell’amore”, è pure vero che il cibo è la musica della vita.
Cibo e musica, Sorprendentemente, generano il Battito del ritmo della nostra vita sin dai tempi di Eva e la mela, e ogni giorno, come percorrendo Antichi orizzonti, ci fanno rubare i sogni, come una Ladra matricolata.

... A fuoco lento ...

 

Tracklist

 

1. Eva e la mela (C. Graziano) 2’26”
 

2. Ladra matricolata (C. Graziano) 3’04”
 
3. Sorprendentemente (C. Graziano) 3’27”

 

4. Pasta nera - Maccheroni (M. Salvatore) 4’39”
5. La zuppa di Garibaldi (C. Graziano) 3’07”

 

6. Fagioli ‘olle ‘otenne (Trad.) 3’43”
 

7. La sposa balkanica (C. Graziano) 3’01”
 
8. Antichi orizzonti (C. Graziano) 3’50”

 
9. Battito (C. Graziano) 2’38”

 

10. O Cafè (D. Modugno, R. Pazzaglia) 2’24”

*Don Raffaè (M. Pagani, M. Bubola, F. De Andrè) 0’37”
11. Ntacalà (C. Graziano) 3’14”

 
12. A fuoco lento (C. Graziano) 1’00”

 

13. La mia pappa al pomodoro (L. Messeri, C. Graziano) 1’30”

 
Guests

 

Sasà Flauto

Luisanna Messeri

Antica Orchestrina Sunrise

 
Produced by Erasmo Treglia

 

Executive producers Pietro Carfì, Marianna Fazzi, Giordano Treglia

Recorded, mixed and mastered by Sasà Flauto, Studio Sunrise, Roma
English translation by Arianna Colantoni

 
Graphic Design Francesco Fazzi

 

Photos by Cristina Canali

 

 

 

 

 

LA BANDA:

 

Clara Graziano

Organettista di origine campana, trasferisce nella sua musica la sfera emozionale propria del mondo femminile, proponendo così un nuovo e originale modo di utilizzare lo strumento sia per quello che riguarda le sue composizioni, sia nell’interpretazione di repertori popolari dell’Italia centro meridionale.

Collabora dal 1988 con Ambrogio Sparagna, che tuttora affianca nell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, grazie al quale ha avuto l’opportunità di partecipare a progetti musicali che hanno visto ospiti di eccezione come G. Lindo Ferretti, L. Dalla, L. Barbarossa, F. De Gregori, F. Battiato, M. Van Hoeche, solo per citarne alcuni.

La prima produzione a suo nome risale al 1997 quando con Circo Diatonicoda vita ad un funambolico progetto che affianca musica e giocoleria, con cui ha pubblicato gli album “Acrobazie” e “ La Banda” (Finisterre edizioni).

Ne “La banda della ricetta“ da ora anche prova della sua vocalità.

Numerose le tournée in Italia e all’estero tra cui Cina, Messico, Irak, Iran, oltre che in Europa.

 

Valentina Ferraiuolo

Da undici anni è percussionista solista dell'Orchestra Popolare Italiana dell'Auditorium Parco della Musica di Roma diretta dal Maestro A. Sparagna, con cui collabora da oltre venti anni in varie formazioni, dal vivo e in studio.

Si è esibita nei più importanti Festival del panorama nazionale e internazionale, suonando con artisti come F. De Gregori, G. Nannini, C. Baglioni, N. D'Angelo, P. Servillo, L. Galeazzi, F. Di Giacomo, Cisco, C. Nunez, T. De Sio, L. Dalla, Nino D’Angelo, P. Pelù, G. Lindo Ferretti, Luca Barbarossa, C. Consoli, ecc.

Dal 2011 porta avanti il progetto Valentina Ferraiuolo e Trillanima e dal 2012 parte la sua campagna di sensibilizzazione contro ogni forma di violenza " Tamburo Rosso: la pelle del tamburo è l'unica che puoi percuotere".

Esperta suonatrice (e insegnante) di frame drums, ha mostrato competenza anche in ambito vocale, dal “Belcanto” al canto popolare della tradizione italiana.

 

Teresa Spagnuolo

Comincia a suonare il flauto traverso con maestri come Eugenio Colombo e Bruno Tommaso, diplomandosi poi in clarinetto al Conservatorio di Frosinone sotto la guida del Maestro Luigi Lettiero nel 1987 presso il Conservatorio “L. Refice”. Ha seguito successivamente corsi con U.Paone, V.Mariozzi(clarinetto), con B.Canino, C. Mezzanotte (musica d’insieme e improvisazione), con E.Colombo , M. Iannaccone e R.Spadoni(arrangiamento).

Ha suonato con “Orchestra Nova Amadeus”, “Orchestra Nazionale di Malta”, “Orchestra Nazionale di Santa Cecilia”, Giovanna Marini, ecc. Ha partecipato come musicista di scena e solista in numerose produzioni teatrali, tra le quali “La bottega del caffè” di C. Goldoni (Teatro di Roma) e “La donna di Samo” di Menandro (Teatro Politecnico) in tour in Giappone e USA. La sua attività musicale si è rivolta soprattutto alle formazioni da camera. Progetto a suo nome attivo già da qualche anno, Bley re-Wind .

 

Carla Tutino

Si è diplomata in contrabbasso nel 1987 presso il conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia.  Ha svolto e continua a svolgere un’intensa attività cameristica e orchestrale con importanti formazioni liriche sinfoniche italiane: Orchestra Sinfonica della Rai di Roma, Teatro dell’opera di Roma, Orchestra Lirico Sinfonica del Teatro di Cagliari, Orchestra Internazionale d’Italia, Orchestra sinfonica Marchigiana, ecc.

Principalmente specializzata sulla prassi esecutiva barocca negli ultimi anni  collabora con “Concerto Italiano” di Rinaldo Alessandrini, con l’ensemble “Freon”, l’orchestra “Roma Sinfonietta”, “I Solisti dell'Orchestra Aracoeli” di Nicola Piovani.

E' stata primo contrabbasso solista dell'Orchestra Roma Sinfonietta, sia nei programmi cameristici e sinfonici, che nei concerti diretti da Ennio Morricone e tenuti in tutto il mondo ed è inoltre pri

 

 

LA BANDA DELLA RICETTA

'A fuoco lento'

(Finisterre 2018, Distribuzione Felmay / Egea)

 

 

Clara Graziano: voce, organetto, putipù

Valentina Ferraiuolo: voce, tamburelli

Teresa Spagnuolo: clarinetto, clarinetto basso

Carla Tutino: contrabbasso

 

Con la partecipazione speciale di

Luisanna Messeri, Eleonora Bordonaro e Stefania Placidi

 

 

Tracklist:

1. Eva e la mela (C. Graziano) 2’26”
 

2. Ladra matricolata (C. Graziano) 3’04”
 
3. Sorprendentemente (C. Graziano) 3’27”

 

4. Pasta nera - Maccheroni (M. Salvatore) 4’39”
5. La zuppa di Garibaldi (C. Graziano) 3’07”

 

6. Fagioli ‘olle ‘otenne (Trad.) 3’43”
 

7. La sposa balkanica (C. Graziano) 3’01”
 
8. Antichi orizzonti (C. Graziano) 3’50”

 
9. Battito (C. Graziano) 2’38”

 

10. O Cafè (D. Modugno, R. Pazzaglia) 2’24”

*Don Raffaè (M. Pagani, M. Bubola, F. De Andrè) 0’37”
11. Ntacalà (C. Graziano) 3’14”

 
12. A fuoco lento (C. Graziano) 1’00”

 

13. La mia pappa al pomodoro (L. Messeri, C. Graziano) 1’30”

Album credits
Guests

 

Sasà Flauto

Luisanna Messeri

Antica Orchestrina Sunrise
Produced by Erasmo Treglia

 

Executive producers Pietro Carfì, Marianna Fazzi, Giordano Treglia

Recorded, mixed and mastered by Sasà Flauto, Studio Sunrise, Roma
English translation by Arianna Colantoni

 
Graphic Design Francesco Fazzi

 

Photos by Cristina Canali

Made with Namu6