Cristina Zavalloni è un’artista internazionale.

Viene dalla danza, dalla purasperimentazione, dalla grande musica classica e contemporanea. È stata per venti anni la Musa di Louis Andriessen, vestendo i panni di AnaïsNin, Sor Juana, Dante deLa Commedia, tuttiruoli che il grande compositore olandese ha scritto appositamente per lei. Capace di entrare e uscire dal Pierrot Lunaire di Schoenberg, come dalle Folk Songs di Berio, affrontare Monteverdicon la regia diMartone, fin dentro La VoixHumaine di Poulenc, e parallelamentecurare con naturalezzaprogetti artistici originali, sia con gruppi a proprio nome che come special guest, esibendosinelle principali stagioni concertistiche.

 

Per dirla con le parole di Andriessen (che con la Berberian aveva lavorato):

"It took me more than 40 years to find a singer who not only could stay in the shadow of, but was also as versatile, passionate, musical, and virtuosic in as many different vocal styles as Cathy Berberian.(...) Cristina Zavalloni was even more outspoken and rigorous in her commentary about jazz and pop music, and she was also a dancer. Apart from all of this, she is a brilliant improviser. And of most importance, you hear and see that she knows exactly what she is singing."

 

Cristina Zavalloni possiede uno di quei percorsi artistici esemplari che le hanno insegnato a muoversi attraverso mondi musicali diversi integrando questo percorso con l’attività didattica nei workshop, in Italia e all’estero,come docente alla Saint Louis di Roma, comedivulgatrice con le Effemeridi MusicaliperRai3.

 

Oggi entra nel cinema con un disco semplice e sublime dedicato alle canzoni di Nino Rota. Non quindi una rilettura di celebri musiche ma un vero e proprio viaggio nella canzone, nei testi che per molte di queste musiche sono stati scritti. Come per Canzone Arrabbiata, sentito omaggio a Lina Wertmüller o la stessaParlami di me, brano che dà il titolo all’album, su testo di quel geniale autore di varietà – nonché autore di grandi successi non solo per Mina - che fu Antonio Amurri.

 

Lo registrauno dei marchi storici del Grande Suono italiano come Egea Records. Label che ha fatto la storia della musica contemporanea in Italia, a partire da Coloriage, firmato Richard Galliano e Gabriele Mirabassi (EGEA Records CD 1992 - SCA 031) e passando da quei Racconti Mediterranei di Enrico Pieranunzi (EGEA Records CD 2000 - SCA 078 – Fuori catalogo, verrà ristampato in CD e per la prima volta in VINILE, EDIZIONE DELUXE CON DEDICA PERSONALE PER CELEBRARE I 30 ANNI DELL’ETICHETTA.

 

Con il disco di Cristina Zavalloniriparte anche la grande avventura editoriale di Egea, che mantiene un suono e una tradizione inalterate grazie alla cura di Antonio Miscenàaffiancato daClaudio Carboni. Il punto vendita storico di Perugia Egea store, lo studio di registrazione, tanti nuovi progetti in arrivo.

 

Piccola anticipazione. Per oratorniamo al disco di Cristina, che è il focus su cui stare adesso…

 

 

In Parlami di me Cristina e il ClaraEnsemble che la accompagna, giocano con la musica di Nino Rota, questo immenso maestro e visionario del suono per immagini, disegnando undici momenti indimenticabili che ci fanno tornare a un tempo mitico del cinema ma anche all’oggi delle nostre vite perché queste musiche ci scaldano ancora di emozione risvegliando ricordi.

 

Lei è la maga Circe che intona la Canzone arrabbiata, la donna ragazzina che gioca con le immagini della donna nel tempo e finisce per mangiare la Pappa col pomodoro: rilegge, con la sua sensibilità artistica moderna, quelle tante figure di donna nel tempo che cambiano colore. Come a dire, vi racconto ora di un femminile in proporzioni diverse: a tratti cangiante, liquido, contraddittorio. Come il tempo di una donna madre e figlia nello stesso momento. È frattale il femminile, così lo definisce Cristina, come fosse un polo che si connette ad altre ramificazioni.

 

Canzoni italiane, popolari e neoclassiche, raffinate, eleganti: una certa idea dell’Italia messa magistralmente in musica, come il cinema di quegli anni ha saputo raccontare.

Se ti insegue la nostalgia non passare da questa via, canta nel tema de La dolce vita. E ci mette la faccia, poi, nell’unica canzone scritta da lei integralmente, come a riannodare il filo di un lungo discorso: Prova tu.

 

Cristiano Arcelli ha scritto gli arrangiamenti. Cristina ha battezzato i toni e la scelta dei brani; ne è uscito un colore di donna sobrio, un gioco sottile sull’illusione della percezione di noi stesse: oradimmi tu chi sono veramente, come a renderci l’immagine che di noi ha il mondo fuori, immagine del nostro femminile che a volte non riusciamo a mettere realmente a fuoco da sole, o da soli.

 

È il cinema che fa da sfondo e da scenario a tutto questo lavoro, la stessa illusione che attraversa parte del Neorealismo: un gioco lucido, con sottofondo amaro, qui reso da canzoni con testi potenti e meravigliosi battezzate da Fellini,Visconti,Wertmuller,Zeffirelli…

 

Ai giochi addio per sempre, sì

Non sono più cose per te

Ai giochi addio

Chissà perché nemmeno tu

Ancora spiegartelo non puoi.

 

Tu attendi un ospite

Favoloso e incognito

Non sai che nome ha

 

Forse il suo nome è dolcezza

Ma forse invece è amaro

Forse il suo nome è splendore

Ma forse invece è oscuro

 

cantano le parole scritte daElsa Morante per Romeo e Giulietta.

Per ascoltatori favolosi.

 

ClaraEnsembleè: Mattia Petrilli (Flauto), Stefano Senni (contrabbasso), Federica Vignoni (violino), Massimiliano Canneto (violino), Riccardo Savinelli (viola), Luca Bacelli (violoncello). E come guest Gabriele Mirabassi (clarinetto), Massimo Morganti (trombone), Cristiano Arcelli (sax soprano), Manuel Magrini (pianoforte)

 

spotify: https://play.spotify.com/artist/1fNXGZAOznH5ZLBkY8tAxZ

yt: https://www.youtube.com/channel/UC2Fv25KFDpXYWJsQ24evqaQ

fb:https://www.facebook.com/Cristina-Zavalloni-286382650486

 

 

Ufficio stampa CRISTINA ZAVALLONI Parlami di me - EGEA RECORDS

CARTA DA MUSICA

Jonathan Giustini +39 335 837 4642

Riccardo Rozzera +39 393 981 8120

e-mail: info@cartadamusica.it

 

EGEA RECORDS

https://www.egearecords.it

 

 

CRISTINA ZAVALLONI

& Clara Ensemble

PARLAMI DI ME

Le canzoni di Nino Rota

IL NUOVO ALBUM

DAL 25 MARZO 2022

(EGEA RECORDS SCA184 - CD – 2022)

 

IN CD E DIGITALE

ASCOLTA/SCARICA L'ALBUM IN ANTEPRIMA

PROMOTIONAL USE ONLY

 

Guarda e condividi il teaser su Facebook

 

Guarda e condividi il teaser su Instagram

Made with Namu6